Il Tor de Gargantua festeggia 40 anni

Giunta alla sua 40esima edizione, la gara andrà in scena domenica 15 maggio prossimo e sarà valevole per il Campionato 2016 di Società e Individuale di “Martze a Pia”, come da regolamento FIDAL.
Partenza Tor de Gargantua
Sport

“Nella ‪Guerra dei Tor, per il momento, l’unico a vincere è‬ il ‪‎Tor de Gargantua”. Fa sorridere genuinamente, in un periodo di toni esasperati e battaglie legali, la battuta degli organizzatori‬ della gara podistica di 10km che anche quest’anno si disputerà a Gressan, lungo un percorso misto, tra strade poderali e sentieri.

Giunta alla sua 40esima edizione, la gara andrà in scena domenica 15 maggio prossimo e varrà per il Campionato 2016 di Società e Individuale di “Martze a Pia”, come da regolamento FIDAL. L‘itinerario vario è adatto ai diversi specialisti della corsa: dai passisti per il suo primo tratto pianeggiante, agli scalatori per l‘impegnativa salita della morena di Gargantua (più di 160 metri di dislivello) e con i continui saliscendi, agli esperti della discesa con l‘ultimo tratto di gara dalla cima della collina morenica fino all‘area verde di Les Iles, sede della manifestazione.

Sono previsti percorsi di 1, 2 e 5 km riservati alle categorie giovanili. Anche per quest’anno è previsto anche un percorso per gli atleti disabili che percorreranno il tratto asfaltato dell‘area sportiva con la “handy bike” o in carrozzina. Infine o prevista anche una gara a invito su un tracciato di 1km da ripetere due volte per atleti juniores/promesse e assoluti. In conclusione mini giro per i cuccioli.

Il ritrovo è fissato alle 8.30 presso l’area sportiva di Gressan. Le gare partiranno dalle 9.45 in poi, mentre le iscrizioni sono ammesse fino a mezz’ora prima della partenza.  

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Sport