Il trofeo #topolinocalcioaosta va in goal su Instagram

Dopo i successi di #emozionatale e #santorso2013 arriva il nuovo concorso fotografico che vedrà impegnati ragazzi, famiglie e tutti gli appassionati di fotografia che, smartphones alla mano, si sfideranno a catturare i momenti più belli del torneo.
#topolinocalcioaosta
Sport

Centottanta squadre, più di 600 partite da disputare e 2mila giovanissimi calciatori pronti a scendere in campo. Sono questi i numeri da capogiro della seconda edizione del Trofeo Topolino Calcio, in programma dal 14 al 16 giugno, in diciassette comuni della Valle d’Aosta. La manifestazione, presenta ufficialmente ieri a Gressan, vedrà coinvolta in prima linea anche la redazione di AostaSera.it con un nuovo concorso fotografico su Instagram, il social network per eccellenza dedicato agli appassionati di fotografia.

Dopo i successi di #emozionatale e #santorso2013, continua la partnership con la community Instagramers Valle d’Aosta, per una nuova sfida che vedrà impegnati ragazzi, famiglie e tutti gli appassionati di sport che smartphones alla mano cercheranno di catturare i momenti più belli del torneo.
 

Istruzioni per l’uso
Per partecipare all’iniziativa basterà condividere i propri scatti utilizzando l’applicazione gratuita per iPhone o Android contrassegnandoli con gli hashtag #topolinocalcioaosta e #igersvalledaosta. Gol, parate, colpi di testa e scivolate ma anche esultanze, strette di mano, scherzi e sorrisi: l’importante è che ogni gesto – tecnico o di condivisione che sia – abbia come protagonista i giovani campioni in erba intenti a sfidarsi sui campo da gioco o a rilassarsi con la propria famiglia, nei momenti di pausa o negli spazi del Villaggio. E che ogni scatto sappia raccontare attraverso quegli stessi gesti la passione per una disciplina, il calcio, che s’intreccia indissolubilmente con l’amicizia e la sana competizione, celebrando lo sport e la voglia di divertirsi insieme. Il concorso inizierà alle 14 del 13 giugno 2013, con l’arrivo delle squadre in Valle d’Aosta e si concluderà alle 23.59 del 16 giugno 2013. Come d’abitudine, la partecipazione è gratuita ed è aperta a tutti.

Gli scatti contrassegnati con l’hashtag del concorso saranno pubblicati all’interno della gallery dedicata all’evento sul sito internet dell’evento e su AostaSera.it, e allo stesso tempo saranno postate sulle pagine Facebook del Trofeo e della community di Instagramers Valle d’Aosta. Le fotografie saranno valutate da una giuria composta dai referenti dei soggetti promotori del concorso che avrà la facoltà di escludere, a suo insindacabile giudizio, le immagini non pertinenti al tema del concorso.
 

I premi
Quattro i riconoscimenti previsti: il Premio Competitività, assegnato alla foto che meglio avrà saputo raccontare un’azione di gioco o un gesto tecnico; il Premio Fairplay, al miglior scatto dedicato alla sportività e alla correttezza, dentro e fuori dal campo, oltre che al rispetto delle regole; il Premio Valle d’Aosta, all’immagine che sarà riuscita a contestualizzare nella maniera più efficace la manifestazione nella splendida cornice del territorio valdostano, valorizzando il patrimonio ambientale e culturale della regione e il Premio Reporter per la miglior fotografia, dal punto di vista artistico, scattata durante la manifestazione e i numerosi eventi di contorno.

Sì, ma i premi? Abbonamenti a Topolino, film della Disney in Blu-Ray, ingressi alle Terme di Pré-Saint-Didier, giornalieri per Pila, buoni per soggiorno di una notte con colazione in alberghi valdostani, buoni per un pranzo o cena in baita sulle piste da sci, materiale tecnico sportivo, cestini di prodotti tipici e bottiglie di vino locale, oltre a tante altre sorprese.
 

Il programma del Trofeo Topolino Calcio 2013
Bisognerà attendere le finali di domenica 16 giugno, allo stadio Mario Puchoz di Aosta, per conoscere chi, dopo i liguri della Pro Imperia (Pulcini 2001), i lombardi del Mantova (2002) e i toscani della Lucchese (2003), iscriverà il proprio nome nell’albo d’oro della manifestazione. Quest’anno oltre ai Pulcini (classe 2002, 2003 e 2004), parteciperanno anche Esordienti (2000 e 2001) e Piccoli Amici (2005 e 2006).

Il programma prevede un’anteprima spettacolare, giovedì 13 giugno, allo stadio Mario Puchoz, dove si svolgerà un doppio triangolare riservato agli Esordienti, con formazioni d’eccellenza: Torino, Mantova e i russi della Lokomotiv Mosca, per la classe 2000; sempre i granata del Torino, Pro Vercelli e Novara per il 2001. Poi il palcoscenico sarà tutto per i 2mila giovani calciatori, provenienti da Liguria, Lombardia, Piemonte, Sardegna, Toscana, Veneto e Valle d’Aosta, oltre che da quattro Federazioni straniere, Francia, Russia, Ungheria e Slovenia.

Si giocherà su circa 40 campi, allestiti nelle strutture sportive di 17 comuni della Valle d’Aosta, mentre Gressan sarà anche il centro nevralgico di tutto il torneo, dalla base logistica, alla comunicazione e alla ristorazione, oltre a essere il fulcro delle attività ludiche, tutti i giorni, con l’animazione nel Villaggio Topolino: animatori, truccabimbi, disegnatori Disney e tantissime sorprese per tutti. Trofeo Topolino Calcio che è grande spettacolo, oltre quello offerto nei campi di gioco: giovedì 13, alla sera, l’accompagnamento musicale della band Re-Visione; venerdì, dalle 22, L’Orage in concerto; sabato 15, dalle 21, spettacolo di Cabaret, danza e intrattenimento con disegnatore Disney. Tante occasioni per divertirsi in compagnia e perchè no, scattare qualche bella fotografia per il concorso!

Eccolo le foto in continuo aggiornamento

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Sport
Sport

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte