La Valdigne candidata a “Comunità Europea dello Sport”: prosegue l’iter

Tra qualche settimana verrà consegnato il dossier: tra i testimonial Marco Albarello, Federica Brignone, Raffaella Brutto, Francesca Gallina, Denis Trento, Anna Torretta e tanti altri.
Il massiccio del Monte Bianco
Sport

Il cammino della Valdigne candidata a “Comunità Europea dello Sport 2021” prosegue a pieno ritmo e, con un discreto ottimismo, tra poche settimane il dossier finale verrà consegnato ad ACES Europe.

Un lavoro sinergico tra i cinque Comuni – Courmayeur (capofila), La Salle, La Thuile, Morgex e Pré-Saint-Didier – che punta a eliminare i confini delle municipalità per presentarsi come “Comunità Valle del Monte Bianco – Vallée du Mont Blanc”.

Un territorio piccolo (circa 8500 abitanti per 740 km2), ma che ha tanto da offrire: non solo i grandi eventi di Courmayeur o La Thuile, ma anche lo sport a dimensione famiglia di Morgex, La Salle e Pré-Saint-Didier. Tra i testimonial del dossier grandi atleti del presente e del passato, quali Marco Albarello, Federica Brignone, Raffaella Brutto, Francesca Gallina, Denis Trento, Anna Torretta e tanti altri. Tante anche le associazioni – sportive, ma non solo – coinvolte, così come le istituzioni. L’obiettivo è quello di promuovere lo sport in tutte le sue forme, in particolare verso i bambini, gli anziani ed i disabili: sport invernali, come sci, alpinismo e arrampicata, ma anche escursionismo estivo e molteplici attività outdoor/indoor aperte a bambini, giovani, famiglie, sportivi amatori e professionisti.

Le Comunità italiane che riceveranno l’investitura di Comunità Europea dello Sport saranno due e, fino a poco tempo fa, le candidate erano tre. La Commissione di valutazione sarà in Valdigne tra il 12 ed il 14 luglio, quando potranno assistere alla partenza del Gran Trail Courmayeur e del Tour des Salasses di mountain bike, oltre a visitare le diverse strutture della comunità. Le Comunità vincitrici saranno rese note nel mese di novembre 2019 a Roma nel corso della cerimonia di consegna delle Ciotole di benemerenza per lo sport europeo presso il salone del CONI e successivamente riceveranno la consegna della bandiera ufficiale durante il Gran Galà di ACES Europe presso il Parlamento europeo a Bruxelles.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Sport
Sport
Sport

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte