Sport

Ultima modifica: 24 Dicembre 2018 10:15

Rugby: lo Stade Valdôtain sconfitto, sarà decisivo l’ultimo incontro

Aosta - Sul campo neutro di Settimo, i Leoni soffrono la forza in mischia del San Mauro e devono cedere 36-24. Il 13 gennaio sfida decisiva per l’accesso alla Poule Promozione a Rivoli.

Stade Valdotain San MauroStade Valdotain - San Mauro

Dopo la sfortunata decisione della Federazione di recuperare l’incontro tra Stade Valdôtain e San Mauro – saltato domenica scorsa per via della neve – in campo neutro, a Settimo Torinese, i gialloneri non possono contare sulla spinta del pubblico di casa e devono piegarsi ai piemontesi in una partita di vitale importanza per sperare nell’accesso alla Poule Promozione. Il San Mauro ha la meglio per 36-24, ed ora lo Stade dovrà guadagnare cinque punti contro il Rivoli in trasferta domenica 13 gennaio e sperare in un favore da parte del Biella contro il Verbania.

Il San Mauro parte bene e sfrutta la forza della propria mischia, mentre i Leoni faticano ad imporre il proprio gioco e riescono ad approfittare solo degli spazi aperti. Dopo due mete dei piemontesi, è Alberto Duc a sfondare la linea di difesa avversaria ed a marcare la prima meta, trasformata da Anselmet. Il San Mauro, conscio della propria supremazia in mischia, opta per un gioco lento e logorante, che gli permette di risalire il campo e di marcare due volte, una volta approfittando di una mancata copertura difensiva, e la seconda prendendo di sorpresa la difesa a pochi centimetri dalla linea di meta. Lo Stade riprende in mano il gioco e si porta più volte in avanti, trovando la meta con Stefano Gontier nei minuti finali del primo parziale, finito 12-24.

Nella ripresa i valdostani sanno di poter recuperare lo svantaggio ma, in inferiorità numerica, prima subiscono la meta avversaria e poi mettono a segno sette punti con la meta di Manga trasformata da Anselmet. La gara si gioca soprattutto a metà campo, con entrambe le squadre che giocano a viso aperto, ma è ancora una meta per parte (prima del San Mauro, poi di Drago che finalizza una bella azione corale) a fissare il risultato sul 36-24.

Commenta Alberto Duc al termine dell’incontro: “Non è sicuramente mancata la voglia di giocare e di sacrificarsi in campo quest’oggi, purtroppo il clima invernale e alcune scelte federali ci hanno imposto di giocare fuori casa, cosa che ha sicuramente influito sull’incontro di oggi, che era di cruciale importanza per la nostra classifica. Dopo la pausa ci resta ancora un’occasione per agguantare la Pool promozione e non ce la faremo sfuggire”.

Formazione: Carlino, Barbieri (Drago), Manga, Nato, Pina Barros (Caputo), Anselmet, Brama (Santoro), Duc, Cortinovis (Tavella), Frazzetta, Henriod (Cimino), Lallinaj, Tavilla (Santilli), Gontier S. (Grande), Gontier M. (C). Allenatori: Chiesa, Ferrucci

Classifica: Ivrea 41 punti; San Mauro 27 punti; Verbania, Rivoli 19 punti; Stade Valdôtain 17 punti; Biella 12 punti

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>