Sci di fondo, De Fabiani trionfa a Lahti nella 15 km

La vittoria di oggi riconsegna a De Fabiani, a due gare dalla fine della stagione, la testa della classifica generale di Coppa del Mondo Under 23.
Francesco De Fabiani (foto facebook Asiva)
Sport

E’ l’anno dei valdostani nello sci di fondo. A Lahti, in Finlandia a conquistare la sua prima vittoria in Coppa del Mondo è stato Francesco De Fabiani. Il 22enne di Gressoney-Saint-Jean ha trionfato nella 15 km a tecnica classica in 31’34"2, mettendosi dietro il kazako Alexey Poltoranin e il forte finalndese Sami Jauhojaervi. La vittoria di oggi riconsegna a De Fabiani, a due gare dalla fine della stagione, la testa della classifica generale di Coppa del Mondo Under 23.

“Sono stato abbastanza fortunato perché ho trovato un trenino prezioso come Lukas Bauer che era appena partito e insieme abbiamo tenuto un bel ritmo.  – ha detto De Fabiani – Chilometro dopo chilometro mi sono sentito sempre meglio, alla fine quasi non facevo nemmeno fatica. Ci tenevo a cancellare la 50 km dei Mondiali, era la gara sulla quale puntavo; per 43 chilometri ero andato bene, negli ultimi 7 sono molto calato io, non hanno aumentato i miei avversari. Stavolta è finita diversamente, del resto la tecnica classica è quella che prediligo, ma bisognerà consolidare pure la ‘libera’, come ricorda Chenetti. Il primo posto nella classifica di Coppa del Mondo Under 23 è un traguardo al quale tengo; all’inizio dell’anno non ci pensavo, ma adesso è diventato un mio obiettivo concreto. Rimane la 50 km di Oslo e punto a chiudere bene la stagione; la vittoria di oggi non credo aumenti le mie responsabilità, so che ci sono tante le attese su di me ma penso solo ad allenarmi.”

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati