Sport

Ultima modifica: 11 Febbraio 2019 10:07

Sesto posto per l’accoppiata Pellegrino-De Fabiani nella team sprint

Aosta - A Lahti si è finalmente vista in pista la coppia tutta valdostana, anche se forse ci si aspettava di più. Doppietta norvegese, terza la Finlandia.

Federico Pellegrino e Francesco De Fabiani

Ci avevamo sperato un anno fa, ma la team sprint tutta valdostana di sci di fondo non è stata all’altezza delle aspettative. Nella staffetta a coppie in tecnica classica di Lahti, Federico Pellegrino e Francesco De Fabiani sono lontani dal podio ed ottengono il sesto posto.

De Fabiani al lancio resta nel gruppo senza perdere contatto dalla testa, e dà il cambio a Pellegrino al settimo posto. Il poliziotto di Nus è bravo a recuperare posizioni e raggiunge il terzo posto, posizione mantenuta anche nei cambi successivi. L’ultima frazione di Pellegrino è più complicata: Klaebo dà gas, Brandsal recupera e Hakola anche, lasciando indietro l’Italia. Il campione del mondo in carica paga la tecnica classica, da lui meno preferita, e non riesce a bissare la bella prestazione di ieri, accontentandosi di un sesto posto. Vincono le due squadre norvegesi, primi Iversen-Klaebo e secondi Skar-Brandsal, con la Finlandia di Niskanen-Hakola sul gradino più basso del podio.

Il potenziale della coppia valdostana è senza dubbio alto, con tutte le scusanti odierne del caso (carichi di lavoro e fatica per la sprint di ieri): chissà che, per i Mondiali di Seefeld, non possa essere una valida alternativa alla “solita” team sprint marcata Pellegrino-Noeckler.

Intanto, però, ora tutti gli occhi sono puntati sulla tappa di Coppa del Mondo di Cogne.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>