Sport di Silvia Savoye |

Ultima modifica: 14 Settembre 2015 0:00

Tor, il racconto della notte da incubo di Davis Ottobon

Cogne - Il peggio sembra passato ma il maltempo non abbandonerà il Tor des Géants. In particolare mercoledì, quando sono attesi a Courmayeur i primi concorrenti, dovrebbe tornare la neve intorno ai 2.700 metri e a valle la pioggia.

Il peggio sembra passato ma il maltempo non abbandonerà il Tor des Géants. In particolare mercoledì, quando sono attesi a Courmayeur i primi concorrenti, dovrebbe tornare la neve intorno ai 2.700 metri e a valle la pioggia. Nel frattempo rimangono ancora vive le immagini della notte da incubo vissuta da molti atleti sui colli tra Rhemes e Valgrisenche. 

"Stanotte è stata dura, siamo usciti da Rhemes e ci hanno detto che in cima nevischiava ma non attaccava. In realtà appena arrivati sù abbiamo trovato 15 cm di neve e un bel pasticcio. C’era gente che tornava da sola indietro senza che nessuno segnalasse il percorso" racconta Davis Ottobon. 

Assieme ad altri concorrenti Ottobon ha provocato ad andare avanti confidando di potersi riparare al Colle dell’Entrelor. "Abbiamo scollinato dall’altra parte, siamo passati al bivacchetto ma l’addetto ci ha detto che era pieno di gente e che avremmo dovuto aspettare fuori fino a quando qualcuno non avesse deciso di uscire" continua Ottobon "Nessuno è rimasto con noi per accertarsi delle nostre condizioni fisiche e quindi abbiamo deciso di scappare giù ma scendendo dalla parte di là era ancora peggio, c’era il vento che soffiava forte e non si vedeva nulla. L’abbiamo vista davvero brutta".

 

 

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo