Vignette

Ultima modifica: 24 Dicembre 2018 17:33

“Alive – Sopravvissuti”, più di un’inaugurazione

Aosta - Tratto da una storia vera, ne è nato anche un film - presto nei cinema - che racconta una vicissitudine. O, come dice la frase promozionale della pellicola: "Erano dei ragazzi ordinari spinti al limiti della resistenza umana".

AliveAlive

L’inaugurazione della telecabina Crest-Champoluc è stata più di una semplice cerimonia. È stato un momento di incontro tra persone diverse, non sempre in accordo negli ultimi anni. Tratto da una storia vera, ne è nato anche il film “Alive – Sopravvissuti” – presto nei cinema – che racconta una vicissitudine. O, come dice la frase promozionale della pellicola: “Erano dei ragazzi ordinari spinti al limiti della resistenza umana”.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>