“Aperitivi musicali” alla Cittadella dei Giovani

Primo appuntamento domenica alle 11 con il violinista veneto Dino Sossai (dal Teatro Alla Scala di Milano) e i valdostani Joël Imperial (alla viola) e Gianluca Muzzolon (al violoncello). Il programma musicale proposto sarà di matrice europea.
La Cittadella dei giovani
Altro

Tornano, in forma ridotta, i «Concerti aperitivo» alla Cittadella dei Giovani di Aosta, dove un buon bicchiere di vino sorseggiato tra colonne sonore di primo piano, diventa l’occasione per conoscere musicisti e intepresti e dunque spezzare il velo tra platea e artisti. Domenica mattina alle ore 11 protagonisti del terzo appuntamento saranno tre giovani musicisti: il violinista veneto Dino Sossai (dal Teatro Alla Scala di Milano) e i valdostani Joël Imperial (alla viola) e Gianluca Muzzolon (al violoncello). Il programma musicale propostosarà di matrice europea: Trio d’archi in do minore (op. 9 n. 3) di Ludwig van Beethoven, Erno Dohnanyi, con Serenata in do maggiore (opera 10).

La finalità dell’incontro musicale, non è solo quella di ascoltare musica colta, ma anche di conoscere i musicisti che si alternano nel programma di appuntamenti. Così domenica mattina il pubblico, al termine dell’esecuzione, potrà incontrare gli interpreti e ascoltare le loro storie. Il 30 novembre si terrà il quarto appuntamento in calendario. Sarà la volta
dell’Ensemble d’Autore e della voce del tenore Michelangelo Pepino con un programma di arie tra Ottocento e Novecento. Il 14 dicembre l’ultimo appuntamento della rassegna musicale è con il «Quartetto 1919», con il pianista Beppe Barbera, che si concentrerà sulla canzone italiana tra le due guerre mondiali.
 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Altro, Cultura