Incidenti in parapendio e a cavallo a Courmayeur e Cogne: due feriti in ospedale ad Aosta

Un 32enne inglese è in prognosi riservata al “Parini” dopo l’atterraggio “duro” in un prato di Entrèves. Per una 41enne residente in provincia di Milano, travolta da un cavallo, diagnostica in corso per un trauma dorsale.
Altro

Atterraggio “duro” per un parapendista inglese, attorno alle 14.30 di oggi, sabato 14 ottobre, a Courmayeur. L’uomo, un 32enne residente a Chamonix (in Francia), è attualmente ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale “Parini” in prognosi riservata per un trauma alla schiena, riportato cadendo in un prato di Entrèves, a fianco della Statale 26, dopo aver perso il controllo della vela, mentre era in procinto di concludere il suo volo.

Le sue condizioni sono sembrate immediatamente serie e per soccorrerlo si è alzato l’elicottero della Protezione Civile con il medico a bordo. Sul luogo è anche intervenuto personale del Soccorso Alpino della Guardia di finanza, che ha sede poco lontano dal luogo dell’incidente. La superficie erbosa ha attutito l’impatto, giacché precipitare sull’asfalto, o nella vicina Dora, avrebbe potuto presentare conseguenze ancora più gravi per lo sportivo. Grazie alla bella giornata, erano diversi, nel primo pomeriggio di oggi, gli appassionati di parapendio in zona: una delle aree di decollo più “gettonate” è al Pavillon du Mont Fréty (2.200 metri), ma c’è anche chi si lancia da Punta Helbronner (3.466 metri).

Un’ora dopo, verso le 15.30, l’equipaggio di “Sierra Alfa 1” è volato a Lillaz di Cogne, per prestare aiuto ad una 41enne, residente nel milanese, travolta da un cavallo. La donna è in fase di diagnosi in Pronto soccorso: i medici la stanno sottoponendo a visite ed esami per valutare entità e conseguenze di un trauma dorsale che ritengono importante.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Altro
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte