A Sarre il secondo appuntamento con “Assaggi musicali”

Domani, martedì 7 dicembre alle 21 a Sarre, un concerto di musica da camera divulgativo organizzato da un giovane artista sarolen. “Assaggi musicali: giovani musicisti raccontano la musica”, con brani dei grandi compositori Beethoven, Haydn e Mozart.
Chiesa e Biblioteca di Sarre

A Sarre continua la rassegna “Assaggi musicali: giovani musicisti raccontano la musica”, organizzata dall’Associazione Sarre2Mila8. Martedì7 dicembre presso la Chiesa parrocchiale di Saint-Maurice alle 21, nel secondo appuntamento, ad esibirsi sarà un trio di giovani musicisti, composto da Mattia Formento Moletta al clarinetto, Bianca Zappettini al violoncello e Nicolò Anzivino al pianoforte.
Il concerto sarà incentrato sul periodo del classicismo.

foto trio "Assagi musicali"
“Assaggi musicali”

Mattia Formento Moletta, di Sarre, è stato allievo della SFOM di Aosta e frequenta attualmente l’Istituto superiore di studi musicali di Reggio Emilia dove ha conosciuto Bianca Zappettini e Nicolò Anzivino, suoi compagni di corso. Il sarolen, che ha ideato “Assaggi musicali”, è riuscito a coinvolgere i suoi due colleghi nella rassegna grazie all’idea alla base dei concerti. Infatti, per Mattia: “La musica non è sufficientemente valorizzata nella nostra società e anche nella scuola è insegnata poco. Credo sia quindi importante promuoverla, portandola al grande pubblico, di ogni età, perché la musica è per tutti”.

Per questo motivo i ragazzi illustreranno e presenteranno il programma prima dell’esibizione, raccontando la struttura e il contesto storico dei vari brani, in un approccio che vuole facilitare e arricchire l’ascolto da parte del pubblico. Il programma comprende: Beethoven trio opera 11, Haydn Hob XVI in do maggiore I movimento e Mozart sonata k292. Al termine del concerto ci sarà un momento conviviale offerto dalla pro loco. Per accedere è necessario essere muniti di green pass e indossare la mascherina all’interno della chiesa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.