Aymavilles, il 26 ottobre Alice Basso ospite della Biblioteca

Sabato 26 ottobre alle ore 18 Alice Basso racconterà le ultime peripezie della ghostwriter Vani, l'irriverente e brillante protagonista dei suoi libri. 
Alice Basso - Foto da FB

Alice Basso torna in Valle d’Aosta. Dopo esser stata ospite a inizio settembre della Libreria Brivio di piazza Chanoux, la scrittrice porterà la sua ultima fatica letteraria – “Un caso speciale per la Ghostwriter” – alla Biblioteca di Aymavilles.

Qui, sabato 26 ottobre alle ore 18, racconterà le ultime peripezie della ghostwriter Vani, l’irriverente e brillante protagonista dei suoi libri.

Nata a Milano nel 1979, Basso ha lavorato per diverse case editrici come redattrice, traduttrice e valutatrice di proposte editoriali. Nel tempo libero finge di avere ancora vent’anni, ama cantare e scrivere canzoni, suonare il sassofono e disegnare. Cucina male, guida ancora peggio e di sport nemmeno a parlarne. Con Garzanti ha pubblicato: “L’imprevedibile piano della scrittrice senza nome” (2015), “Scrivere è un mestiere pericoloso” (2016), “Non ditelo allo scrittore” (2017), “La scrittrice del mistero” (2018), “Un caso speciale per la ghostwriter” (2019), più i racconti “La ghostwriter di Babbo Natale” (2017), “Nascita di una ghostwriter” (2018) e “Un caso speciale per la Ghostwriter” (2019).

A moderare l’incontro alla biblioteca di Aymavilles sarà Rosella Ricciardi.

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.