Torna al Forte di Bard The Best of Cycling

Dopo l’inaugurazione del prossimo sabato 29 aprile nella sala Archi candidi, la nuova edizione della mostra fotografica dedicata al ciclismo sarà visitabile nella zona delle Scuderie da domenica 30 aprile a domenica 10 settembre.
“The Best of cycling”

Vi sarà anche il Forte di Bard tra i punti strategici e protagonisti della grande festa che che il 19 maggio prossimo accenderà di emozioni rosa le strade della Valle d’Aosta durante la tappa nostrana del Giro d’Italia: oltre agli atleti che gareggeranno all’ombra delle maestose mura della fortezza, internamente alla sua Scuderia la mostra “The Best of Cycling” immortalerà alcuni dei momenti più salienti e suggestivi del ciclismo internazionale. Dopo l’inaugurazione del prossimo sabato 29 aprile nella sala Archi candidi, dal 30 aprile al 10 settembre la 6ª edizione dell’esposizione che l’anno passato ha raggiunto i 7 mila visitatori proporrà al pubblico una cinquantina delle immagini del concorso organizzato da Roberto Bettini, il decano dei fotografi del ciclismo.

Tra le 163 immagini scattate da 55 amatori o professionisti provenienti da 14 diverse nazioni, il primo premio di “The Best of Cycling” 2023 è toccato a Luca Bettini, che, sullo sfondo dei campi di colza ungheresi e accompagnato da due ufficiali di cavalleria abbigliati in uniforme storica e muniti di spada sguainata, ha saputo immortalare una delle prime tappe del Giro d’Italia 2022. Nella rassegna, rigorosamente riferita a grandi giri e corse minori della stagione ciclistica passata, i giurati hanno plaudito anche l’originalità delle immagini del secondo classificato, James Startt, oltre che dei due terzi posti a pari merito, Xavier Pereyron e Ilario Biondi.

Inoltre, per il suo secondo approdo al Forte di Bard “The Best of Cycling” si è avvalsa della partnership con Colnago, azienda produttrice di biciclette da corsa di alta gamma fondata nel 1954 a Cambiago e oggi fornitrice della formazione World Tour Uar Emirates nonché del Team femminile Uae ADQ. Questo permetterà di esporre proprio nelle sale del Forte alcuni modelli Prototipo, i primi a essere stati espressamente studiato per le prove a cronometro forti del recente debutto al Tour de France 2022.

Curata da Federico Bona con testi perfezionati dai contributi di due campioni del calibro di Claudio Chiappucci e Paolo Bettini, “The Best of cycling” è inclusa nel biglietto di accesso al Forte; l’esposizione è visitabile dal martedì al venerdì dalle 10,00 alle 18,00 e sabato, domenica e festivi – lunedì 1° maggio compreso – dalle 10,00 alle 19,00. Per maggiori informazioni è possibile contattare l’Associazione Forte di Bard chiamando il numero fisso 0125833811, inviando una email all’indirizzo info@fortedibard.it oppure visitando il sito web www.fortedibard.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte