“Trofeo Mezzalama” a La Thuile le emozioni della maratona dei ghiacciai

Venerdì 25 agosto la proiezione di un filmato e la partecipazione di alcuni protagonisti della famosa gara di scialpinismo.

Una serata per raccontare le emozioni e le avventure della più famosa gara di scialpinismo: il trofeo Mezzalama. L'appuntamento è a La Thuile venerdì 25 agosto presso la Sala Manifestazioni Arly alle ore 21.00.

Una maratona con gli sci, e per l’esattezza sci da alpinismo, quelli ad attacchi mobili che si usano per la discesa, ma anche e soprattutto per la salita incollando le “pelli di foca” sotto la soletta. I ghiacciai su cui si svolge la parte nevralgica del percorso, sopra i tremila metri e superando in due tratti del percorso perfino i quattromila, sono quelli valdostani che ammantano le vette del Monte Rosa, a monte di Cervinia, di Champoluc e di Gressoney. È sempre stata una gara-evento essendo la prova di scialpinismo più alta delle Alpi ma anche la gara più classica perché nata nel 1933, nell’epoca in cui sorgevano le prime stazioni sciistiche e i primi impianti di risalita.
Lo sviluppo dello scialpinismo dopo la Grande Guerra fu incoraggiato dall’intensa attività esplorativa del torinese Ottorino Mezzalama che all’inizio degli anni Trenta, un segmento dopo l’altro, era ormai riuscito a collaudare una grande haute-route dell’arco alpino, dalle Alpi Liguri al Brennero. Quando Mezzalama il 23 febbraio 1931 cadde vittima di una valanga presso Vipiteno, tra gli amici torinesi del Cai, dello Ski Club Torino e del Club Alpino Accademico balenò l’idea di ricordarlo e di tramandarne la passione con una gara internazionale in alta montagna, di impegno sportivo senza precedenti, aperta a cordate di tre elementi: il Trofeo Mezzalama.
La serata prevede la proiezione di un filmato e la partecipazione di alcuni protagonisti dell’evento.

CONTATTI
Consorzio Operatori Turistici La Thuile
Via Marcello Collomb, 36 – 11016 LA THUILE (AO)
Telefono: 0165.883049
Fax: 0165.885196
E-mail: info@lathuile.it
Internet: www.lathuile.it

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.