Il progetto SkiAlp’Xperience si allarga ad altri comuni

Il progetto di scialpinismo SkiAlp'Xperience, che ha ricevuto questa sera la bandiera verde di Legambiente, si allarga nel 2022 anche ai territori di Ollomont, Bionaz, Rhêmes Notre Dame e La Salle.
La consenga della Bandiera Verde
Ambiente

“Abbiamo scelto di assegnare la Bandiera Verde a questo progetto sia perché è un esempio di resilienza che promuove il turismo sostenibile, sia perché si impegna a fare comunità, allargando l’esperienza ad altre realtà di montagna e promuovendo, al posto della competizione, la creazione di una rete tra di loro” spiega Alessandra Piccioni, del direttivo di Legambiente Valle D’Aosta. È avvenuta alle 18 presso il Csv la consegna della Bandiera Verde di Carovana delle Alpi a Matteo Alberti, organizzatore del progetto di scialpinismo SkiAlp’Xperience e alla Proloco di Valgrisenche che gli ha offerto un indispensabile contributo e supporto.

Come spiega il Presidente di Legambiente Valle D’Aosta Denis Buttol, la Bandiera verde di Carovana delle Alpi è “un’iniziativa di Legambiente che premia a livello nazionale esempio di turismo ecosostenibile sull’arco alpino, mentre con la Bandiera Nera segnaliamo le realtà che non rispecchiano la nostra idea di gestione dell’ambiente e del territorio”. L’evento SkiAlp’Xperience è stato organizzato tra febbraio e maggio 2021, in piena pandemia, ed è nato dalla passione per lo scialpinismo da parte dell’organizzatore di eventi outdoor Matteo Alberti: “Volevamo far condividere questa grande passione e la gioia che si prova nel raggiungere la vetta, una gioia che secondo noi si raggiunge soprattutto se la si vive in modo “normale”, non a livello agonistico. È un modo per ringraziare tutti gli amanti dello scialpinismo che riempiono le nostre valli salendo senza la pretesa di fare una prestazione e battere record”. E la loro gioia si è vista: sono stati più di 50 i partecipanti che hanno scattato e poi postato i selfie vicino alle targhette posizionate nei 6 itinerari scialpinistici scelti sulle cime della Valgrisenche. “Avevamo chiesto di sorridere nelle foto”, spiega Alberti, “ma era un invito superfluo, perché quando si raggiunge la vetta il sorriso è istintivo”.

Alessio Breda, della Proloco di Valgrisenche, conferma l’importanza di un’iniziativa del genere per promuovere una valle che già nel 2001 aveva ricevuto una delle due Bandiere Verdi di Legambiente: “Come Proloco cerchiamo sempre di promuovere gli eventi che aiutano a sviluppare il turismo locale e attraverso l’uso dei social questa iniziativa è particolarmente adatta per mostrare la bellezza del nostro territorio”. 

L’appuntamento di questa sera è stato anche un modo per presentare l’edizione 2022 del progetto, che si allargherà su altre 4 vallate. Erano infatti presenti alla consegna anche il Sindaco di Rhêmes Notre Dame Firmino Thérisod, il Sindaco di Ollomont David Vevey, la Vicesindaca del Comune di Bionaz Daisy Barailler e l’Assessore al Turismo e allo Sport di La Salle Silvia Lugano. Ha contribuito a coinvolgere con entusiasmo questi Comuni la possibilità, fornita dal fotocontest, di promuovere vallate che si trovano più in difficoltà nella stagione invernale a causa della mancanza di impianti di risalita, che diventa però un’occasione per vivere la natura nella sua forma più tranquilla e incontaminata. 

Gli itinerari si possono visualizzare sul sito www.skialpxperience.it e molti sono percorribili anche con le ciaspole. Il 1° maggio ci sarà la festa finale a Valgrisanche, con la possibilità di fare un’esperienza di scialpinismo e l’estrazione di premi. “Sono premi tutti uguali”, spiega Alberti, “perché non vogliamo creare competizione, ma vogliamo premiare i partecipanti a prescindere dal numero di percorsi che hanno completato”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Ambiente
Ambiente

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte