Aggredisce con un coltello due ragazzi nella notte della vigilia ad Aosta: denunciato camionista

L'uomo, S.A.C., 40enne di origini romene, è stato rintracciato qualche ora dopo i fatti, acccaduti in centro, in via Chambéry. I due giovani giudicati guaribili in venti giorni: hanno riportato ferite lacero-contuse al mento e alla fronte.
Un posto di blocco dei Carabinieri (foto d'archivio).
Cronaca

Lesioni aggravate è il reato per cui i Carabinieri della Compagnia di Aosta, nella notte della vigilia di Natale, domenica 24 dicembre, hanno denunciato un camionista 40enne, S.A.C. di origini romene. L'uomo, a bordo di una bicicletta, aveva aggredito alcune ore prima, nel centro di Aosta, due ragazzi che erano con un gruppo di amici, usando un coltello “a farfalla” di piccole dimensioni.

I giovani avevano dato immediatamente l'allarme e, sentiti nella caserma dell'Arma di via Clavalité, erano riusciti a fornire la descrizione di chi li aveva feriti. Le ricerche, condotte dalle “Gazzelle” del Nucleo Operativo Radiomobile e dalle “Volanti” della Questura, si concludevano con l'individuazione dell'uomo, sempre in bici, in via Chambéry. Nella perquisizione seguita al fermo, i militari hanno rinvenuto il coltello usato per l'aggressione, quindi la denuncia all'autorità giudiziaria.

I due ragazzi hanno riportato ferite lacero-contuse al mento e alla fronte, giudicate guaribili in venti giorni. Sono in corso accertamenti sui motivi della lite, ritenuta comunque originata da futilità dai Carabinieri.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte