Cronaca di Christian Diémoz |

Ultima modifica: 19 Giugno 2019 14:50

Anziana disabile muore in mare, indagata la figlia

Aosta - L’incidente è avvenuto su una banchina del porto di Teulada, nel sud della Sardegna. Mariucca Marica, 85 anni, era costretta su una carrozzella che, probabilmente a seguito di una distrazione della figlia, è finita in acqua.

Arma dei Carabinieri AostaArma dei Carabinieri Aosta

Una distrazione, durante alcuni giorni di vacanza con la madre. Pochi secondi, rivelatisi fatali. È accaduto domenica scorsa, nel pomeriggio, al porto nuovo di Teulada, nel sud della Sardegna. Mariuccia Marica, 85 anni, disabile, era accompagnata dalla figlia, Marilena Uccheddu, 53 anni, che vive in Valle. Le telecamere sulla banchina hanno ripreso l’accaduto: la donna più giovane con il telefono in mano, molto probabilmente per scattare una foto, e la carrozzella su cui era l’anziana scivola, finendo in mare. Nonostante i soccorsi, non c’è stato niente da fare per la donna.

La figlia, sotto choc per l’accaduto, è ora indagata dalla procura di Cagliari per omicidio colposo. Le indagini sono affidate ai Carabinieri. La banchina è in pendenza ed è per quello che ha portato Marica verso l’acqua. Alcuni presenti si sono tuffati, tirandola a riva, ma proprio l’alta banchina del porticciolo ha reso tutto difficile e quando è arrivato un barchino con i soccorritori, la donna, ospite di una casa di riposo della zona, era morta. I militari hanno acquisito i filmati delle telecamere, oltre a sentire numerosi testimoni presenti sul luogo.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>