Galleria 

Aosta si sveglia sotto la prima neve della stagione

I fiocchi hanno iniziato a cadere nella nottata e lo stanno ancora facendo. Sui principali assi viari della Regione, nessun impatto al traforo del Monte Bianco, mentre al Gran San Bernardo è chiuso l’accesso ai mezzi pesanti.
Cronaca

Aosta si è svegliata oggi, venerdì 9 dicembre, imbiancata dalla prima neve, che ha iniziato a cadere sulla regione nella notte e lo sta ancora facendo. I mezzi del sistema di sgombero del Comune sono al lavoro e, al momento, non si registrano difficoltà significative nel traffico.

Sugli assi viari principali, al traforo del Monte Bianco è attivo, ad entrambi gli imbocchi della galleria, il “Codice Giallo” per “neve in atto con intensità debole o media e senza effetti sul deflusso del traffico”.

Anche al tunnel Gran San Bernardo, nevicata in corso ad entrambi gli imbocchi. Attivata la procedura operativa di emergenza sulla Statale 27 in direzione Traforo del Gran San Bernardo, a seguito della difficile circolazione stradale. Il divieto di transito è attualmente limitato ai soli mezzi pesanti. Possono quindi accedere alla galleria per il collegamento con la Svizzera solo le auto.

Secondo l’Ufficio meteo della Regione sono attese deboli nevicate fino a metà giornata, moderate nel settore nord-occidentale, dal pomeriggio parziali schiarite alternate a deboli precipitazioni sparse, neve in rialzo presso i confini a 1400-1500 m.

Domani, sabato 10 dicembre, sono previste deboli precipitazioni a tratti presso i confini fino a metà pomeriggio, neve in calo da 1300 a 1000 m, ampie schiarite in serata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte