Armi da collezione cariche, revocata licenza

Gli agenti della Divisione Polizia amministrativa della Questura di Aosta hanno revocato ad un 40enne di Aosta la licenza di collezione di armi rilasciata dal Questore nel 2008 e la licenza di porto armi per uso sportivo di cui lo stesso era titolare.
Questura
Cronaca

Deteneva armi da collezione ma cariche e pronte all’uso. Per questo gli agenti della Divisione Polizia Amministrativa della Questura di Aosta hanno revocato ad un 40enne di Aosta la licenza di collezione di armi rilasciata dal Questore nel 2008 e la licenza di porto armi per uso sportivo di cui lo stesso era titolare.

Nel corso di alcuni controlli effettuati in autunno sull’intero territorio regionale per verificare la regolarità della detenzione di armi e le modalità di conservazione delle stesse da parte dei collezionisti e dei titolari di licenze di porto d’armi, la Squadra aveva rilevato irregolarità varie tra cui la mancata osservanza del divieto di detenere munizioni: le armi detenute in collezione, infatti, erano tenute cariche e pronte all’uso, così snaturando lo spirito che caratterizza la collezione di armi.

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca