Arrestato un giovane marocchino a Chambave

Per il ragazzo sono scattate le manette in quando non aveva ottemperato un decreto di espulsione emesso dalla prefettura di Biella. Il giovane sarà processato per direttissima in questi giorni.
Cronaca
Per un giovane marocchino si sono aperte le porte del carcere di Brissogne. Ieri, lunedì 17 novembre, nel tardo pomeriggio, i carabinieri della compagnia di Chatillon – Saint-Vincent hanno fermato per un normale controllo R. F., 31 anni domiciliato a Chambave. Per il ragazzo sono scattate le manette in quando non aveva ottemperato un decreto di espulsione emesso dalla prefettura di Biella. Il giovane sarà processato per direttissima in questi giorni.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte