Bambina caduta da un lucernaio ad Ayas: aperta un’inchiesta

La bambina ieri è stata sottoposta a un delicato intervento chirurgico alla testa, ora le sue condizioni sono critiche, e appena possibile sarà trasferita al Regina Margherita di Torino.
Cronaca

Sono molto gravi le condizioni della bambina e di sei anni e mezzo, caduta ieri pomeriggio, giovedì 24 giugno. La piccola, residente nella provincia di Torino, era in vacanza con in genitori ad Antagnod. La bambina ieri è stata sottoposta a un delicato intervento chirurgico alla testa, ora le sue condizioni sono critiche, e appena possibile sarà trasferita al Regina Margherita di Torino.

Sull'incidente, sul quale stanno indagando i carabinieri, la procura ha aperto un'inchiesta. Secondo quando ricostruito dai militari, la piccola, è caduta da circa quattro metri, da un balcone condominale, attraverso una presa luce in plexiglass, atterrando sul pavimento di un garage sottostante. Da quanto riscontrato, il plexiglass, era vecchio e logorato. Il balcone, di cui sono in corso le verifiche di idoneità, è stato posto sotto sequesto.

A dare i primi soccorsi alla piccola, i genitori, che l'hanno portata in auto fino a Brusson, da dove è stata trasferita in elicottero fino all'ospedale Parini di Aosta.

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte