Caduta massi, chiusa la strada regionale a Rhêmes-Saint-Georges

Un blocco da mezzo metro cubo di roccia, e altro materiale, sono arrivati sulla carreggiata, all'altezza della località Fontaine. Dal sopralluogo di oggi, emersa la necessità di disgaggio del residuio.
foto d'archivio
Cronaca

Sopralluogo di geologo e tecnici regionali, nella mattinata di oggi, mercoledì 18 marzo, lungo la strada regionale n. 24, chiusa dalla serata di ieri, martedì 17 marzo, all’altezza della località Fontaine di Rhêmes-Saint-Georges, dopo la caduta di massi dal versante soprastante.

A raggiungere la carreggiata sono stati un blocco da mezzo metro cubo di roccia, più altro materiale di dimensioni meno importanti. Dal sopralluogo è emersa la necessità, per rimuovere ogni rischio, di effettuare il disgaggio del residuo a monte della parete, che risulta instabile.

Pertanto, almeno ancora per oggi, mercoledì 18, la strada resta chiusa e sarà accessibile esclusivamente per l’emergenza sanitaria. In seguito, secondo quanto comunicato dal sindaco Laura Cossard, l’idea è di proteggere la parete con una rete, così da evitare ulteriori inerventi di disgaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte