Cadute in strada e sulle piste di sci: due persone gravi in rianimazione

Si tratta di una 62enne soccorsa a Busseyaz di Aosta, dov’è stata trovata incosciente a terra verso le 16, probabilmente dopo essere scivolata, e di un 18enne residente ad Angera (Varese), caduto a La Thule mentre faceva snowboard.
L'ospedale regionale Umberto Parini
Cronaca

Le conseguenze di due infortuni, nel pomeriggio di oggi, sabato 9 dicembre, hanno portato una 62enne e un 18enne ad essere ricoverati nel reparto di rianimazione dell’ospedale “Parini” di Aosta, entrambi in prognosi riservata, vista la gravità dei traumi riportati. 

La donna è stata soccorsa dal 118 in regione Busseyaz, ad Aosta, verso le ore 16. L’equipaggio dell’ambulanza intervenuta l’ha trovata a terra, incosciente. L’ipotesi maggiormente accreditata, vista anche la presenza di ghiaccio sul posto, è che sia scivolata sulle scale esterne di un’abitazione, mentre usciva, ma non è comunque totalmente escluso che abbia perso i sensi a causa di un malore. Gli esami di diagnostica completati al Pronto soccorso hanno evidenziato un trauma cranico, riportato battendo la testa al suolo, che ha spinto i medici a riservarsi la prognosi e a disporre il ricovero in rianimazione.

Il ragazzo, un 18enne residente ad Angera (in provincia di Varese), è invece caduto nel pomeriggio sulle piste di La Thuile, dove praticava snowboard. Le visite cui è stato sottoposto una volta portato al nosocomio del capoluogo regionale in ambulanza hanno evidenziato traumi, con particolare interessamento della regione addominale, che hanno fatto scattare la degenza in rianimazione in prognosi riservata.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte