Canoista francese perde la vita nella Dora Baltea

L'incidente a Pré Saint Didier ma il corpo dell'uomo - Christophe Paul Maurice Brunet, parigino di 46 anni - è stato estratto dall'acqua più a Valle, a Morgex.
Cronaca

Incidente mortale questo pomeriggio nella Dora Baltea a Pré Saint Didier. Un canoista francese –  Christophe Paul Maurice Brunet, parigino di 46 anni – ha perso la vita dopo essere caduto in acqua. Il corpo della vittima è stato estratto dall’acqua qualche chilometro più a valle, a Morgex. Sul posto è intervenuto il 118 con l’elicottero della protezione civile valdostana che hanno tentato a lungo la rianimazione. Secondo quanto si è appreso il canoista stava scendendo con un gruppo di connazionali quando la canoa si è rovesciata. 

All’altezza di Pre-Saint-Didier il kayak di Brunet si era capovolto – forse in un passaggio delicato – assieme a quello di uno dei due amici che erano con lui e che però è riuscito a salvarsi riemergendo dall’acqua. I carabinieri, che hanno ricostruito la dinamica dell’accaduto, escludono responsabilità di terzi: il gruppo stava praticando lo sport in autonomia, senza appoggiarsi ad alcuna struttura.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca