Cercano di cambiare 50mila euro con banconote false. Quattro arresti

Si chiamano Salvatore Martino, di 59 anni, Martino Porta di 51 anni, di Varisella (Torino), Michele Valente, 38anni e Sergio Cimaglia, 49 anni, di Rivarolo Canavese (Torino) gli arrestati con l'accusa di associazione a delinquere finalizzata alla truffa.
Guardia di Finanza
Cronaca

Si chiamano Salvatore Martino, di 59 anni, Martino Porta di 51 anni, di Varisella (Torino), Michele Valente, 38anni e Sergio Cimaglia, 49 anni, di Rivarolo Canavese (Torino) le quattro persone arrestate dalla Guardia di Finanza di Aosta e Milano con l'accusa di associazione a delinquere finalizzata alla truffa.

E la truffa – come anticipato oggi dal quotidiano La Stampa – consisteva in un trucco molto semplice. I quattro avrebbero proposto al responsabile di una ditta di autotrasporti di Torino il cambio di 50mila euro (in banconote da 50 euro) con biglietti di taglio superiore. Per l'imprenditore il guadagno previsto era tra il 30 e il 40 per cento del capitale. Invece di dargli banconote vere, però, i quattro avevano preparato dei fac-simile.

Nell'appartamento di via Saint-Martin-de-Corléans ad Aosta dove stava avvenendo lo scambio, però, sono intervenuti i militari delle fiamme gialle.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte