Cinema Splendor si riparte. Bocciato il ricorso al tar

Il Tar della Valle d’Aosta ha respinto il ricorso presentato dalla società Codelfa di Tortona che aveva contestato la sua esclusione dalla gara di appalto per la progettazione, realizzazione e fornitura degli arredi dell’ex cinema Splendor
Cronaca

Il Tar della Valle d’Aosta ha respinto il ricorso presentato dalla società Codelfa di Tortona che aveva contestato la sua esclusione dalla gara di appalto per la progettazione, realizzazione e fornitura degli arredi dell’ex cinema Splendor, aggiudicata alla Decima Italia srl, Idro.Erre spa e Tecnologie industriali srl.

La Codelfa dovrà ora rimborsa alla Regione le spese di giudizio di 2mila e 500 euro.
A portare alla luce la vicenda è stato nei giorni scorsi il quotidiano “La Stampa”. L’ex cinema Splendor avrebbe dovuto essere inaugurato con la nuova stagione della Saison Culturelle ma il nuovo stop ha allungato i tempi di conclusione dei lavori e di conseguenza di apertura al pubblico della struttura.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte