Video 

“Continuate a donare il sangue”: gli appelli di Avis e Fidas Valle d’Aosta

I presidenti delle due associazioni sottolineano quanto sia importante, con l'emergenza Covid-19 in corso, ed il maggior carico per le strutture sanitarie, che il flusso di donazioni prosegua. Uscire per donare è attività consentita.
Cronaca

https://www.facebook.com/avisvalledaosta/videos/485539665688873/?story_fbid=1611080892376078&id=462009653949880

“Mai come in questo momento è importante donare il sangue. Dobbiamo ringraziare i nostri donatori, che in queste ore stanno chiamando i centralini e i volontari per dare la propria disponibilità. Grazie anche a chi non ha mai donato il sangue e sta pensando di iniziare a farlo”. Lo afferma Pier Paolo Civelli, presidente dell’Avis Valle d’Aosta, in un video, pubblicato sui canali social dell’associazione, per sottolineare la necessità che, vista l’emergenza Covid-19 in corso, con la necessità di maggior risposta da parte delle strutture sanitarie, il flusso di donazioni di sangue non si interrompa nella nostra regione.

Anche un altra associazione del settore, la Fidas Valle d’Aosta, ha realizzato un appello video per invitare a proseguire nelle donazioni. “In questa emergenza – spiega il presidente Rosario Mele – possiamo, anzi tutti i donatori devono, continuare a donare senza timori. Uscire dal proprio domicilio per recarsi al servizio di Immunoematologia e Medicina trasfusionale dell’azienda Usl è consentito, in quanto la donazione è un’attività essenziale ed avviene in sicurezza. Avviciniamoci quindi alla donazione di sangue con fiducia, responsabilità e serenità”.

https://www.facebook.com/AssociazioneFidasVda/videos/vb.218769298704824/3042309802487790/?type=2&theater

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca
Cronaca