Denunciati tre giovani per atti vandalici in centro ad Aosta:danneggiati numerosi arredi urbani

Gli agenti della volante della Questura di Aosta hanno denunciato a piede libero per danneggiamento i tre giovani aostani, di 17, 18 e 20 anni. Oltre alla denuncia, sono stati anche sanzionati per lo stato di ebbrezza.
Questura di Aosta
Cronaca

Il centro storico di Aosta, la notte scorsa, è stato preso d’assalto dai  vandali. Si tratta di tre ragazzi, di cui uno minorenne, che hanno pensato bene di trascorrere la nottata rompendo le fioriere, rovesciando i cassonetti della spazzatura e danneggiando i cartelli della segnaletica stradale. Gli agenti della volante della Questura di Aosta hanno denunciato a piede libero per danneggiamento i tre giovani aostani, di 17, 18 e 20 anni.

L’allarme è scattato poco prima dell’una di notte, quando una guardia giurata ha chiamato il 113 dopo aver visto tre ragazzi danneggiare alcune  fioriere e alcuni tavolini dei dehors in piazza Chanoux ad Aosta. I tre ragazzi sono poi stati fermati poco distante in evidente stato di alterazione alcolica. Secondo la polizia, i tre non si sono limitati ai danni in piazza, ma hanno commesso azioni teppistiche anche nella zona di piazza San Francesco, via Hotel des Etats e via Monsignor de Sales oltre a via  Saint-Anselmo. Il minore è stato affidato ai genitori e tutti e tre, oltre alla denuncia, sono  stati anche sanzionati per lo stato di ebbrezza. Numerosi i danni che i tre ragazzini hanno arrecato agli arredi urbani della città.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte