Deve scontare pene perché guidava ubriaco: 38enne arrestato

L'uomo, un cittadino romeno, era stato condannato ad Aosta e Monza, per aver causato incidenti dopo essersi messo alla guida in stato di ebrezza. Gli agenti lo hanno fermato al traforo del Monte Bianco mentre tentava di espatriare.
Controlli al tunnel del Monte Bianco.
Cronaca

Si può provare ad allontanarsi dal proprio passato, ma non si sfugge alle banche dati delle forze dell’ordine. Così, il viaggio verso la Francia di un cittadino romeno di 38 anni è finito ieri, sabato 20 aprile, poco prima di imboccare il traforo del Monte Bianco, quando la Polizia di frontiera lo ha arrestato perché colpito da ordini di carcerazione dei Tribunali di Aosta e Monza.

L’uomo è stato controllato, mentre era in procinto di espatriare alla guida di una “Renault Espace” con targa d’oltralpe, ed in quel momento sono emersi i provvedimenti a suo carico. Deve espiare 6 mesi di carcere, comminatigli in Valle, e un anno di arresto, inflittogli in Lombardia, per guida in stato di ebrezza con l’aggravante di aver provocato, in entrambi i casi, un incidente stradale.

Le sentenze dei due Tribunali sono infatti relative a sinistri avvenuti a Courmayeur nel marzo 2012 e a Paderno Dugnano (Milano) nel luglio 2013, circostanze nelle quali il 38enne era risultato essere al volante ubriaco. L’uomo è stato condotto in carcere a Brissogne, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte