Distributori automatici di sigarette irregolari: multati i proprietari

Nei giorni scorsi, i militari delle fiamme gialle della tenenza di Entèrves hanno eseguito alcuni controlli in Valdigne. In due casi, a La Salle e Pré-Saint-Didier hanno trovato apparecchiature irregolari. Multati i titolari.
Cronaca

I distributori automatici di sigarette valdostani sono finiti nel mirino dei finanzieri. Infatti, dal novembre dello scorso anno, per poter utilizzare le macchinette è necessario inserire un documento con il proprio codice fiscale, in quanto la vendita di sigarette è vietata ai minori dei 16 anni.

Nei giorni scorsi, i militari delle fiamme gialle della tenenza di Entèrves hanno eseguito alcuni controlli in Valdigne. In due casi, a La Salle e Pré-Saint-Didier hanno trovato apparecchiature irregolari. Multati i titolari.

"Abbiamo predisposto un piano di interventi nelle tabaccherie che si avvalgono dei distributori automatici – spiega il comandante della tenenza di Entrèves, Alessandro Laguidara – mediante il quale verificare su ogni macchinetta se, inserendo tessere e altri tipi di supporti cartacei (tessere di supermercati o biglietti della rete autostradale) privi di determinati riferimenti anagrafici e selezionando nell'apposita tastiera il codice per l'acquisto di un pacchetto di sigarette, le stesse fossero di fatto rese disponibili per l'acquisto oppure no, mediante l'apparizione del seguente messaggio sul display: 'inserire carta valida'".

"Dai controlli svolti su due distributori di sigarette – prosegue – è emerso che le sigarette venivano erogate mediante l'utilizzo di tessere e di altri tipi di supporti cartacei di cui sopra, totalmente differenti da quelli previsti dalla vigente normativa. Appurato l'irregolare funzionamento degli apparecchi, si è provveduto a verbalizzare le irregolarità ed a segnalarle all'amministrazione autonoma dei monopoli di stato".

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte