Donna di Aosta salvata dal tentativo di suicidio. Ad avvisare la Polizia i vicini di casa

L'episodio ieri sera intorno alla mezzanotte. La donna aveva ingerito numerosi medicinali. Ad avvertire la Polizia i vicini di casa della donna, dopo aver trovato davanti al loro appartamento, una lettera dove la stessa annunciava il gesto estremo.
Cronaca

Il pronto intervento degli agenti della Volante della Questura di Aosta hanno impedito ieri sera ad una donna di Aosta di suicidarsi. Ad avvertire la Polizia i vicini di casa della donna, dopo aver trovato davanti al loro appartamento, una lettera dove la stessa annunciava il gesto estremo.

Gli agenti, entrati in casa della signora scavalcando dal balcone dell'appartamento vicino a quello della donna, hanno trovato la donna riversa a terra, priva di sensi e lì accanto i contenitori dei medicinali vuoti. Sul posto è poi arrivato il personale del Pronto soccorso che ha rianimato la donna. 

"Questo può essere inteso come un classico e positivo esempio della cosiddetta sicurezza partecipata – sottolinea in una nota il Questore di Aosta, Celia –  concetto nel quale noi crediamo e con il quale si raggiungono pregevoli risultati grazie al concorso di tutti gli attori pubblici e privati. Desidero esprimere il mio ringraziamento per la solerte e preziosa collaborazione offerta in tale circostanza dai cittadini e per il professionale e tempestivo intervento risolutore degli operatori del soccorso sanitario”.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte