Emily Rini sentita in procura come “persona informata sui fatti”

E' stata ascoltata in merito a una proposta di assunzione fatta all'ex marito durante la causa di separazione.
Emily Rini, Presidente del Consiglio
Cronaca

E’ stata sentita in procura nel mese di luglio scorso Emily Rini, assessore regionale all'istruzione e cultura, in merito a una proposta di assunzione fatta all'ex marito durante la causa di separazione tra i due.

La proposta di lavoro, rivolta all’ex marito della Rini, e avanzata dinanzi al giudice, era arrivata da Gerardo Cuomo, titolare del Caseificio valdostano e coinvolto nell'inchiesta della procura di Milano che ha portato nel gennaio scorso all'arresto del procuratore capo facente funzioni di Aosta, Pasquale Longarini. 

Emily Rini, specifica la procura all’Ansa, non è indagata ed è stata ascoltata dal pm come 'persona informata sui fatti' nell'ambito di accertamenti condotti sulla figura di Gerardo Cuomo a margine dell'inchiesta milanese.

La proposta di lavoro fatta all’ex marito della Rini, di professione ingegnere, era stata rifiutata dall'uomo perché non in linea con il profilo professionale.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte