Evasione di 43 milioni di euro, arrestato a La Thuile consulente milanese

L'uomo, Diego Frigerio, 36enne milanese, residente in Svizzera era colpito da un’ordinanza di custodia cautelare.
Carabinieri (foto d'archivio)
Cronaca

Un professionista 36enne milanese, residente in Svizzera e colpito da un’ordinanza di custodia cautelare, è stato rintracciato dai Carabinieri di La Thuile in un albergo del paese. 

L'uomo, Diego Frigerio, ora agli arresti domiciliari a Milano, in qualità di amministratore e socio di una società di consulenza alle imprese, è accusato di aver "ideato e commercializzato modelli f24 di evasione fiscale, attraverso cui venivano commessi reati di compensazione di crediti tributari inesistenti". Il 36enne è stato individuato nel corso di controlli su turisti alloggiati negli hotel della località valdostana. 

Il valore dell’evasione è di circa 43 milioni di euro.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte