Fermato un 30enne di Aosta per il furto di una borsa ad una signora di Gressan

L'uomo è stato denunciato a piede libero per ricettazione e per porto abusivo di armi atte allo scasso. Ieri, giovedì 16 ottobre, una signora di Gressan aveva denunciato il furto della sua borsa dalla sua autovettura parcheggiata nel giardino.
Cronaca

E’ stato denunciato a piede libero per ricettazione e per porto abusivo di armi atte allo scasso. Questa notte, gli agenti della volante hanno fermato P.B., 30 anni di Aosta, mentre era alla guida della sua auto. Infatti, nel pomeriggio di ieri, giovedì 16 ottobre, una signora di Gressan aveva denunciato il furto della sua borsa dalla sua autovettura parcheggiata nel giardino di casa.

La donna aveva detto agli agenti di aver notato un’auto verde parcheggiata nei paraggi di casa sua, poco prima del furto.
Nella notte, gli agenti della volante hanno notato proprio un’auto verde, a Sain-Christophe, in località Grand Chemin, con a bordo tre persone, una di queste un pregiudicato per reati contro il patrimonio. E proprio la sua figura ha insospettito i poliziotti, che hanno così deciso di fermare l’auto. Dalla perquisizione del mezzo, gli agenti hanno trovato oggetti atti allo scasso, come punteruoli, una lima, tenaglie e oggetti vari, oltre alle carte di credito, alla carte vallée e alle tessere sanitarie della signora che aveva denunicato il furto.

Il proprietario dell’auto, B.P. è così stato denunciato. Assieme ai due uomini viaggiava anche una ragazzina di 17 anni.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte