Furti a Montjovet: i carabinieri hanno trovato la refurtiva

I militari sono sulle tracce di due, forse tre, malviventi che nella notte tra martedì e mercoledì scorsi hanno abbandonato una Bmw. Sull'auto abbandonata i militari hanno trovato computer, televisori, cacciaviti, borse. Tutta merce risultata rubata.
L'automobile ritrovata a Montjovet
Cronaca

I carabinieri di Châtillon/Saint-Vincent stanno lavorando per risalire agli autori dei due furti avvenuti nei giorni scorsi a Montjovet. I militari sono sulle tracce di due, forse tre, malviventi che nella notte tra martedì e mercoledì scorsi hanno abbandonato una Bmw, sempre a Montjovet, con a bordo numerosa refurtiva. Alcuni oggetti erano stati rubati proprio nel paese della Bassa Valle, ma altra merce risulta rubata in abitazioni e negozi della provincia di Alessandria e di Milano.

A dare l’allarme, verso le 3.30 del mattino, un residente di Montjovet, che ha visto i ladri mentre tentavano di entrare nell’abitazione. Il pronto intervento dei militari ha fatto si che i malviventi fuggissero. Ma nono stante le immediata ricerche, ostacolate dal maltempo, dei fuggiaschi nessuna traccia. I malviventi hanno poi rubata un’altra auto per darsi alla fuga.

Sull’auto abbandonata, e risultata rubata nel canavese, i militari hanno trovato computer, televisori, cacciaviti, borse. Tutta merce risultata rubata. La refurtiva rubata a Montjovet è già stata restituita ai legittimi proprietari.
Ora, i carabinieri stanno lavorando per riuscire a rintracciare i tre ladri, che non si esclude agissero tra il Piemonte, la Lombardia, l’Emilia Romagna e la nostra regione.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte