Guida in stato di ebbrezza, finisce in carcere

Renzo Pellissier, quarantanovenne di Villeneuve, deve espiare una pena detentiva di mesi 6 per rifiuto dell’accertamento dello stato di ebbrezza e guida in stato di ebbrezza, reati commessi a maggio 2011.
Carcere Brissogne
Cronaca

E’ stato portato al carcere di Brissogne per guida in stato di ebbrezza. Renzo Pellissier, quarantanovenne di Villeneuve, deve espiare una pena detentiva di mesi 6 per rifiuto dell’accertamento dello stato di ebbrezza e guida in stato di ebbrezza, reati commessi l’8 maggio 2011, quando, alla guida del proprio ciclomotore era stato controllato dai Carabinieri di Saint-Pierre e si era rifiutato di sottoporsi all’etilometro.

I militari hanno sottolineato la pericolosità sociale del soggetto dal momento che il anche il 29 luglio scorso l’uomo era stato denunciato per aver guidato in stato di ebbrezza e nonostante gli fosse stata revocata la patente. Aveva già subito un’altra denuncia per gli stessi reati (guida in stato di ebbrezza e con patente sospesa) in occasione di un controllo il 5 febbraio 2012.
 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca