I vigili del fuoco della Valle d’Aosta e della Savoia a scuola di soccorso stradale

Tre i giorni di formazione per aggiornare le conoscenze del gruppo taglio valdostano in base all'evoluzione della tecnologia delle nuove auto. Durante le giornate di approfondimento svolte anche simulazioni presso la galleria di Sorreley.
Cronaca

Si è concluso ieri, venerdì 6 maggio, il meeting transnazionale in materia di soccorso stradale, che ha visto impegnati i pompieri valdostani e quelli francesi. Tre giorni di corsi per aggiornare le conoscenze del gruppo taglio valdostano in base all'evoluzione della tecnologia delle nuove auto. Durante le giornate di approfondimento, sono state svolte anche simulazioni di taglio nella galleria di Sorreley. Il corpo valdostano e quello dei pompieri dell'Alta Savoia hanno potuto così mettere a confronto le loro tecniche e collaudare i loro mezzi.

Si è anche concluso il corso di formazione per undici nuovi addetti per la sicurezza del traforo del Monte Bianco. Il personale, della società Gsa, è stato formato dai vigili del fuoco valdostani. Nove  in tutto le giornate di lezione, quattro di queste presso la galleria laboratorio di Sorreley, tre dedicate all'utilizzo degli autorespiratori e due alla pompieristica e al funzionamento del soccorso degli enti pubblici.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte