I Vigili del Fuoco si esercitano simulando un’alluvione nella valle del Lys

Questo weekend i VVF saranno impegnati in attività di prosciugamento attraverso l'utilizzo di macchinari idraulici di vario tipo, in attività di ricerca dispersi con unità cinofile e nel recupero di infortunati.
Cronaca, Società

Weekend di esercitazione per i Vigili del Fuoco valdostani volontari e professionisti.
A fare da sfondo alla simulazione di un evento alluvionale sarà l’alta valle del Lys.

Il corpo valdostano dei Vigili del Fuoco sarà impegnato in attività di prosciugamento attraverso l’utilizzo di macchinari idraulici di vario tipo, in attività di ricerca dispersi con unità cinofile e nel recupero di infortunati con l’ausilio del corpo speleo alpino fluviale. Il campo base sarà collocato nel comune di Gressoney-Saint-Jean, in prossimità della località Kégnetsch Hus, a monte di Bieltschocke.

L’esercitazione avrà l’obiettivo di addestrare il personale ad operare in situazione di calamità, di verificare il coordinamento tra le due componenti del Corpo valdostano dei Vigili del fuoco e con eventuali altre componenti VVF esterne, di  addestrare il personale professionista e volontario all’allestimento ed allo schieramento del campo base della colonna mobile del Corpo valdostano dei Vigili del fuoco nonché di portare i partecipanti alla conoscenza delle varie attrezzature.

Alla due giorni di esercitazione prenderanno parte 14 Vigili del fuoco professionisti, 18 Vigili del fuoco volontari delle Comunità Montane Walser/Alta valle del Lys e Monte Rosa e in veste di osservatori e alcuni componenti del corpo nazionale del VVF, del corpo permanente Vigili del fuoco di Bolzano e unità dello SDIS 74 Haute-Savoie.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte