Il sito della Regione vittima di un attacco di informatico

Ad alcuni utenti del sito della Regione è apparso l'avviso "Sito malevolo". Un attacco informatico ha modificato alcuni dati delle pagine dinamiche, dirigendo chi accedeva a www.regione.vda.it su un altro indirizzo in cui era stato installato un virus.
Il messaggio agli utenti
Cronaca
L'avviso di “sito malevolo” apparso ad alcuni utenti che navigavano sul sito internet della Regione è stato causato da un attacco informatico che ha modificato alcuni dati relativi alle pagine dinamiche, dirigendo chi accedeva a www.regione.vda.it su un altro indirizzo in cui era stato installato un virus. E' quanto comunica in una nota l'Amministrazione regionale che precisa che l'intervento dei tecnici, avvenuto domenica 9 agosto pomeriggio, non appena evidenziatosi il problema, ha permesso di ripristinare le sezioni infettate con le copie di sicurezza regolarmente salvate dal sistema.
"Lo script di reindirizzamento – spiega il Capo Servizio comunicazione multimediale Flavio Lanese – fortunatamente era però difettoso e probabilmente nessuno è stato effettivamente infettato; gli antivirus hanno rilevato comunque il problema e segnalato il sito come malevolo. Ancora oggi Google evidenzia l’anomalia, per quanto già risolta, e lo sottolineerà fino alla prossima scansione del Sito della Regione. E' stata comunque già inviata una richiesta al motore di ricerca per effettuare al più presto la scansione e togliere la segnalazione".
L'attacco non è stato indirizzato specificamente al sito della Regione ma ha riguardato tutta la rete Internet. Lo stesso problema l'hanno infatti avuto diversi altri siti, come DHLSvizzera e Uninettuno: ci sono state più di 27.000 pagine web che hanno subito lo stesso attacco.
 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte