Indagini in corso per risalire agli autori del furto alla tabaccheria “La Gabella” di Gignod

Il bottino è di alcune stecche di sigarette e delle monete della macchinette dei videopoker presenti all’interno della tabaccheria. Il tutto per qualche migliaia di euro. Il colpo nella notte tra domenica e lunedì.
Cronaca

Continuano le indagini da parte dei carabinieri di Aosta per risalire agli autori del furto messo a segno, nella notte tra domenica e lunedì, nella tabaccheria "La Gabella’’ di Gignod.

Il bottino è di alcune stecche di sigarette e delle monete della macchinette dei videopoker presenti all’interno della tabaccheria. Il tutto per qualche migliaia di euro.
I ladri sono entrati forzando la vetrata della porta laterale e hanno agito indisturbati, infatti, nessuno si è accorto di nulla.

L’allarme non ha funzionato, per cui non ha suonato. Non è la prima volta che la tabaccheria viene presa di mira dai ladri.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte