La Thuile, denunciati due minori per furto e segnalati 10 consumatori di stupefacenti

170 servizi esterni, 500 persone identificate, 270 veicoli controllate e 7 persone denunciate fra cui 2 minori autori di un furto di un portafoglio all’interno di un bar. Sono questi i dati dell'attività effettuata dai Carabinieri di La Thuile.
Cronaca

170 servizi esterni, 500 persone identificate, 270 veicoli controllate e 7 persone denunciate fra cui 2 minori autori di un furto di un portafoglio all’interno di un bar. Sono questi i dati dell’attività effettuata dai Carabinieri di La Thuile nel periodo delle festevità natalizie ad oggi.

I militari hanno elevato multe per circa 1500 euro mentre per quanto riguarda l’attività antidroga hano segnalato alla Prefettura 10 persone, consumatori di sostanze stupefacenti hashish e marjuana.

Per quanto riguarda le violazioni amministrative: due hanno riguardato le norme in materia di trattamento di animali (due cani venivano lasciati incustoditi sulle piste da sci); due per la violazione in materia di esercizio ad uso pubblico di piste da sci (2 sciatori hanno sciato in piste chiuse per motivi di sicurezza).

Nel comprensorio sciistico, l’arma di La Thuile ha impiegato i propri carabinieri sciatori, i quali hanno svolto:  40 servizi; identificato 46 persone, elevato 2 contravvenzioni per la violazione alle legge regionale delle norme in materia di esercizio ad uso pubblico di piste da sci; hanno prestato 23 interventi in  assistenza e soccorso di utenti; segnalato 2 persone trovate in possesso di sostanza stupefacente venendo successivamente segnalati alla prefettura; sequestrato 4,2 grammi di sostanza stupefacente e presenziato a 4 manifestazioni svoltesi nel comprensorio.
Infine in collaborazione con il personale Nas e del Nil hanno controllato 6 esercizi pubblici presenti nell’area sciabile denominata Les Suches e in alcune di queste sono state riscontrate irregolarità ed elevate sanzioni amministrative.

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte