Ladro scippa la borsa alla moglie di un Carabiniere. Arrestato

Maren Racon nei giorni scorsi, aveva scippato la borsetta alla moglie di un appuntato dei carabinieri ed è stato lo stesso militare a fare in modo che il giovane venisse arrestato.
La caserma dei Carabinieri di Aosta
Cronaca

Il giudice per le udienze preliminari, Maurizio D’Abrusco, ha convalidato il fermo per Maren Racon, 25 anni polacco residente ad Aosta, arrestato nei giorni scorsi per uno scippo.
L’uomo, infatti, nei giorni scorsi, aveva scippato la borsetta alla moglie di un appuntato dei carabinieri, attualmente sospeso dal servizio per motivi disciplinari, ed è stato lo stesso militare a fare in modo che il giovane venisse arrestato.

Valentina Gibin, 36 anni di Aosta, telefona al marito dicendogli che gli avevano rubato la borsetta, tra corso Battaglione e via Chambéry ad Aosta. Il marito, l’appuntato Biagio Bonaffini, 43 anni, arriva sul posto. E’ buio, sono le 2,30 del mattino di domenica 29 giugno, la donna è però riuscita a vedere che il suo scippatore si era diretto in un cortile condominiale. L’appuntato lo vede, riesce a prendere la borsa della moglie, e il polacco si dà alla fuga. Bonaffini lo insegue, e chiama i colleghi. Maren Racon si era nascosto sotto un’auto, nei pressi dell’hôtel Holiday Inn. Per l’uomo sono così scattate le manette con l’accusa di furto aggravato.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca
Cronaca