Maltrattamenti e stalking, altre due denunce

Il primo caso riguarda un uomo 54enne di Saint-Vincent, portiere d'albergo, denunciato dalla moglie per maltrattamenti in famiglia, mentre il secondo uomo, un 55enne di Châtillon, è stato denunciato questa volta per stalking contro la cognata.
Cronaca

Si moltiplicano i casi di maltrattamenti e stalking. Oltre all’arresto di Annunziato Mammoliti, accusato di aver minacciato e picchiato l’ex compagna, dall’inizio del mese di novembre i Carabinieri hanno registrato altre due denunce, questa volta per fatti avvenuti in bassa Valle d’Aosta, nei confronti di altrettanti cittadini valdostani. Il primo caso riguarda un uomo 54enne di Saint-Vincent, portiere d’albergo, denunciato dalla moglie per maltrattamenti in famiglia, mentre il secondo uomo, un 55enne di Châtillon, è stato denunciato questa volta per stalking nei confronti della cognata.

"Si tratta di un reato, quello dello stalking, che purtroppo sta diventando sempre più frequente anche in questa Regione", ha rimarcato il tenente colonnello dei Carabinieri, Cesare Lenti.

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte