Moria di pesci in Val d’Ayas: intervento della Forestale

Gli uomini della stazione di Brusson sono stati mercoledì 7 agosto, lungo il torrente Messuere, assieme al Consorzio pesca. Una sessantina le trote trovate senza vita.
moria pesci torrente messuere
Cronaca

Intervento del Corpo forestale valdostano e del Consorzio pesca della Valle d’Aosta nella giornata mercoledì 7 agosto, per una moria di fauna ittica, conseguente alla messa in secca, nel torrente Messuere, in val d’Ayas, nel territorio del comune di Brusson.

Le trote fario trovate senza vita sono una sessantina. I forestali della stazione di Brusson sono ora al lavoro, senza escludere al momento nessuna causa, per individuare le possibili cause del fenomeno.

Le verifiche, oltre ad indagare l’ecosistema fluviale ed eventuali mutazioni delle sue condizioni, riguarderanno anche i prelievi lungo il corso d’acqua (esiste, tra l’altro, una centralina idroelettrica), con riferimento al rispetto dei quantitativi autorizzati.

Moria pesci Torrente Messuere
Moria pesci Torrente Messuere

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca
Cronaca