Non gradisce la cena e il compagno la colpisce alla testa con una gamba del tavolo

Tutto è iniziato per una banale lite per la cena. Lui, un uomo di 37 anni aveva cucinato, cena in tavola, la convivente, una donna dell'Est di 52 anni, non ha gradito. Ha preso i piatti e li ha buttati a terra. Ne è nata una disputata tra i due conviventi
Cronaca

Tutto è iniziato per una banale lite per la cena. Lui, un uomo di 37 anni aveva cucinato, cena in tavola, la convivente, una donna dell’Est di 52 anni, non ha gradito.

Ha preso i piatti e li ha buttati a terra. Ne è nata una disputata tra i due conviventi, che risiedono a Roisan. A quel punto lui ha preso una delle gambe del tavolo e ha colpito alla testa la donna. Sul posto sono arrivati gli agenti della volante della questura di Aosta e gli uomini del 118. La donna è stata sottoposta alle cure ospedaliere, ha riportato una ferita guaribile in una decina di giorni. Lui è stato denunciato a piede libero lesioni e maltrattamenti.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte