Nuova ondata di furti in media e bassa Valle

a notte scorsa, i carabinieri di Saint-Vincent sono intervenuti per alcuni tentativi di furti nella zona di Antey. I ladri però sono riusciti a fuggire. Nei giorni scorsi, vi erano stati raid in alcune abitazione di Pontey e di Verrès.
Cronaca

Nuova ondata di furti in media e bassa Valle. La notte scorsa, i carabinieri di Saint-Vincent sono intervenuti per alcuni tentativi di furti nella zona di Antey. I ladri però sono riusciti a fuggire.

Nell’inseguimento, i malviventi hanno abbandonato una Twingo, risultata rubata nel canavese, e sono fuggiti a piedi per i campi.  La tecnica è sempre la stessa: forzano i nottolini di porte e finestre, si introducono nelle abitazioni e fuggono con quel che riescono a prendere, contanti e gioielli.

Nei giorni scorsi, vi erano stati raid in alcune abitazione di Pontey e di Verrès. I ladri si sono introdotti nelle case dopo aver forzato gli infissi (con trapani e altri attrezzi) e nonostante al loro interno ci fossero i proprietari a letto che dormivano. Hanno rubato solo contanti, per un valore complessivo di alcune migliaia di euro.

Delle indagini si occupano i carabinieri di Saint-Vincent, secondo i quali è probabile che si tratti di una banda proveniente da fuori Valle.
Lo scorso autunno la media Valle era stata presa di mira dai ladri, soprattutto la zona di Fénis. Anche in questo caso, i malviventi si introducevano di notte nella abitazioni.
In questi giorni, i carabinieri avevano intensificato i controlli su tutto il territorio.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca