Pensionata di Roisan sventa truffa specchietto

Una pensionata di Roisan non si è lasciata abbindolare da una donna che ieri l'aveva fermata, simulando di essere stata urtata dallo specchietto dell'auto guidata dall'anziana e chiedendole un risarcimento per i danni provocati.
Truffa dello specchietto
Cronaca

Questa volta è andata male al truffatore dello specchietto. Una pensionata di Roisan non si è lasciata abbindolare da una donna che ieri l’aveva fermata, simulando di essere stata urtata dallo specchietto dell’auto guidata dall’anziana e chiedendole 250 euro come risarcimento per i danni provocati.

La donna anziché pagare ha chiamato i Carabinieri che, però, al momento del loro arrivo non hanno trovato più la truffatrice, già fuggita.

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte