Perloz, sfrattato si chiude in casa e minaccia di farla esplodere

E' successo questa mattina a Perloz. Protagonista del fatto è un architetto di 65 anni, Caruso Aurelio Juglair. La reazione dell'uomo, che vive da solo in un'abitazione del centro del paese, è scattata quando gli è stato notificato lo sfratto esecutivo.
Perloz
Cronaca

Si è chiuso in casa minacciando di farsi saltare in aria. E’ successo questa mattina a Perloz. Protagonista del fatto è un architetto di 65 anni, Caruso Aurelio Juglair. La reazione dell’uomo, che vive da solo in un’abitazione del centro del paese, è scattata quando gli è stato notificato lo sfratto esecutivo. 

Bloccato dai carabinieri, è stato portato in ospedale ad Aosta. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco, il nucleo degli psicologi dell’emergenza per la fase della mediazione e l’ambulanza del 118. 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca