Pietro Lombard, imprenditore di Verrayes, ripreso dalle telecamere al distributore di Châtillon

I carabinieri, che stanno svolgendo le indagini, stanno valutando tutte le ipotesi, ma quella più accreditata rimane quella dell'allontamento volontario. Gli investigatori, comunque, stanno indagando a tutto tondo.
Pietro Lombard
Cronaca

Pietro Lombard, 70 anni di Verrayes, l’imprenditore che manca da casa da martedì scorso, sarebbe stato visto al distributore di benzina, sull’autostrada, a Châtillon. Le immagini sono state riprese dalla telecamere a circuito chiuso della stazione di servizio. Poi, l’imprenditore avrebbe preso l’autostrada, forse verso Torino. I carabinieri, che stanno svolgendo le indagini, stanno valutando tutte le ipotesi, ma quella più accreditata rimane quella dell’allontamento volontario. Gli investigatori stanno indagando a tutto tondo.

Lombard è uscito di casa martedì mattina, dicendo che sarebbe andato a Pila a controllare un cantiere. Doveva rientrare per pranzo, ma non ha fatto più ritorno. Mercoledì mattina sono inziate le ricerche, 200 uomini che hanno setacciato tutta la Valle per ritrovare la Fiat Panda azzurra su cui si era allontanato l’impreditore. Ma nulla. Alle ricerche hanno preso parte i carabinieri, gli uomini della protezione civile, i vigili del fuoco e i volontari, nelle prime ore si sono concentrate nella zona di Pila e Gressan, dove l’uomo era diretto, di Saint-Denis e poi su tutto il resto del territorio. Ma di Pietro Lombard nessuna traccia. I soccorritori hanno setacciato anche tutta la zona, lungo la Dora. Ma senza esito. Nessun esito anche le ricerche effettuate con l’elicottero. Ora, l’imprenditore è cercato anche fuori Valle.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca