Questura: un arresto e una denuncia per due cittadini indiani

Un cittadino indiano è stato arrestato dalla questura di Aosta per non aver ottemperato ad un provvedimento di espulsione. Un altro è stato denunciato a piede libero perché sprovvisto di documenti.
Questura di Aosta
Cronaca

Erano arrivati in Valle per distribuire materiale pubblicitario, ma, quattro cittadini indiani sono stati fermati e controllati dagli agenti della volante della questura di Aosta. Per Karan Bisht Kumar, 36 anni residente a Milano, si sono aperte le porte del carcere di Brissogne. Infatti, dai rilievi foto dattiloscopici e dai riscontri degli agenti, è risultato che l’uomo era colpito da un provvedimento di espulsione che non era stato ottemperato, emesso dal prefetto di Biella.

Assieme all’indiano arrestato, vi erano altri tre cittadini extracomunitari, tutti residenti a Milano. M.A., 28 anni, pakistano, è stato denunciato a piede libero in quanto era sprovvisto dei documenti di identità.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte